L'attentato non ferma i civili che sperano di lasciare il paese

(LaPresse) – Il giorno dopo il devastante attentato all’aeroporto di Kabul che ha provocato 95 morti e 150 feriti, molti afghani sono ancora in attesa fuori dallo scalo, nella speranza di lasciare l’Afghanistan. Sia i Talebani che le ambasciate occidentali hanno esortato i cittadini a stare lontanti dalla zona per il rischio di attacchi terroristici.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata