Gli agenti hanno cercato di regalare qualche momento di serenità ai piccoli

La polizia di Stato a Fiumicino insieme ai tanti bambini costretti a lasciare l’Afghanistan. In attesa di definire le procedure di frontiera relative all’ingresso sul territorio nazionale, i poliziotti hanno accolto i piccoli distribuendo cappellini, album e matite colorate. Anche un poliziotto prestigiatore ha fatto compagnia ai bambini durante i momenti di attesa nell’aeroporto facendo ritovare loro un sorriso. L’oggetto più ricercato il berretto della polizia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata