Il presidente francese: "La Nazione ha un debito verso di voi"

(LaPresse) Il presidente francese Emmanuel Macron ha chiesto “verita'” e “trasparenza” sui test nucleari effettuati dalla Francia in Polinesia dal 1966 al 1996. “Abbiamo un debito verso di voi”, ha detto il capo dell’Eliseo in visita nell’arcipelago. “Questo debito è perché sostanzialmente abbiamo accolto con favore questi test nucleari. In particolare quelli tra il ’66 e il ’74 e non possiamo assolutamente dire che fossero puliti – no”, ha dichiarato Macron.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: