Le parole della cancelliera tedesca in conferenza stampa

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha sottolineato l’importanza di strette relazioni transatlantiche con gli Stati Uniti, che a suo avviso sono ora più importanti che mai. “Gli Stati Uniti sono e rimarranno il partner più importante dell’Europa”, ha detto Merkel ai membri del blocco conservatore (Cdu/Csu) a Berlino. Merkel, che è stata spesso in disaccordo con l’ex presidente Usa Donald Trump su un’ampia gamma di questioni, ha ammesso che la partnership con Washington negli ultimi anni “non è stata così vitale come avrebbe potuto essere”, e ha espresso sollievo per il fatto che sotto il presidente Joe Biden la cooperazione con gli Stati Uniti è diventata di nuovo più stretta e allineata. La leader ha però avvertito che ci sarebbe voluto del tempo per appianare le divergenze. “La notizia sulla cooperazione transatlantica è che è tornata a lavoro”, ha detto Merkel, “Che è però diverso dall’ordinaria amministrazione”. “È chiaro per me, ed è stato chiaro anche durante gli anni più difficili, che possiamo trovare risposte agli impegni comuni e alle domande future solo in una più stretta collaborazione”, ha aggiunto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata