L'annuncio del segretario del Pentagono, Lloyd Austin, da Berlino

Gli Stati Uniti lasciano le loro truppe in Germania aumentandone il coefficiente di 500 unità. A dare l’annuncio è stato il segretario della Difesa Usa, Lloyd Austin, durante una conferenza stampa a Berlino con la sua omonima tedesca Annegret Kramp-Karrenbauer. “Stanzieremo in modo permanente circa 500 soldati nell’area di Wiesbaden già da questo autunno”, ha dichiarato Austin. Si tratta di un cambio di rotta dell’amministrazione Biden rispetto a quella Trump la cui volontà, invece, era quella di trasferire le truppe a stelle e strisce presenti nel Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata