Cerimonie e raduni nonostante i contagi nel paese

(LaPresse) Centinaia di induisti si sono riuniti sulle rive del Gange, a Prayagraj in India, per celebrare il primo giorno del festival “Chaitra Navratri”, nonostante il paese sia il secondo paese per contagi al mondo, secondo solo agli Stati Uniti. Le festa ‘Chaitra Navratri’ dura nove giorni, con tre giorni ciascuno dedicato all’adorazione della dea del valore Durga, la dea della ricchezza Lakshmi e la dea della conoscenza Saraswati. Durante questa nove giorni di cerimonie e rituali, gli indù praticano anche il digiuno.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata