Una sirena ha risuonato per due minuti in tutto il Paese

Gli israeliani sono rimasti in silenzio mentre una sirena per due minuti ha risuonato in tutto il Paese in ricordo dei 6 milioni di ebrei uccisi nell’Olocausto. Gli autobus e i veicoli pubblici si sono fermati nelle strade e autostrade, mentre i pedoni hanno smesso di camminare in memoria delle vittime del genocidio nazista. La Giornata del ricordo dell’Olocausto (Yom HaShoah) è uno dei giorni più cupi del calendario israeliano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata