Francesco parla a vescovi e sacerdoti nella Cattedrale Siro-Cattolica di 'Nostra Signora della Salvezza'

Nel suo primo giorno in Iraq il Papa ha incontrato vescovi, sacerdoti, religiosi, seminaristi e catechisti iracheni nella Cattedrale Siro-Cattolica di ‘Nostra Signora della Salvezza’ a Baghdad. “Siamo riuniti in questa Cattedrale di Nostra Signora della Salvezza, benedetti dal sangue dei nostri fratelli e sorelle che qui hanno pagato il prezzo estremo della loro fedeltà al Signore e alla sua Chiesa”, ha detto Bergoglio ricordando le vittime nell’attentato nella chiesa 10 anni fa. “La violenza e lo spargimento di sangue sono incompatibili con l’insegnamento religioso”, ha sottolineato il Pontefice.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata