(LaPresse) – Risuonano le campane a Betlemme nel giorno di Natale. L’albero e il presepe sono un’attrazione turistica che quest’anno viene disertata dai visitatori per le norme anti-Covid. Israele ha chiuso gli aeroporti ai turisti stranieri e anche l’Autorità nazionale palestinese ha varato misure restrittive. Molte celebrazioni sono state cancellate.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata