Washington (Usa), 3 nov. (LaPresse/AP) – Il presidente Usa Donald Trump ha detto che non si dichiarerà vincitore prima che i conteggi dei voti siano definitivi. "Mi dichiarerò vincitore solo quando ci sarà una vittoria", ha detto il tycoon, intervistato da 'Fox & Friends', "non c'è motivo di giocare", ho "una solida possibilità di vincere", ha aggiunto il repubblicano.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata