La Nadef aveva stimato una calo pari al 9%

Il Pil italiano corretto per gli effetti di calendario è diminuito dell’8,9% nel 2020. E’ quanto rileva l’Istat nella sua stima flash. Il dato del Pil stimato sui dati trimestrali grezzi vede invece una riduzione dell’8,8%. La Nadef aveva stimato una contrazione del Pil pari al 9%. Nel quarto trimestre del 2020 il Prodotto interno lordo italiano si è contratto del 2% rispetto al trimestre precedente ed è diminuito del 6,6% nei confronti del quarto trimestre del 2019

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata