Milano, 15 nov. (LaPresse) – Nexi e Nets hanno firmato un accordo di fusione. "Nexi, la PayTech leader in Italia, e Nets, tra le PayTech leader a livello europeo attiva in 20 paesi e controllata da un consorzio di fondi di private equity guidato da Hellman & Friedman ('H&F') hanno sottoscritto oggi l'accordo quadro vincolante" per la fusione. Lo si legge in una nota, secondo cui l'intesa sancisce la "nascita di una piattaforma con scala unica e presenza in oltre 25 Paesi, tra cui i mercati europei più attraenti, in forte crescita e sotto-penetrati". Nexi e Nets parlano anche di una "significativa creazione di valore per gli azionisti di Nexi, con sinergie cash ricorrenti stimate in circa 170 milioni euro annui a regime, in aggiunta ai circa 150 milioni euro stimati per la fusione con Sia. Aumento del cash Eps atteso per gli azionisti di Nexi superiore al 25% nel 2022, assumendo il closing sia della fusione con Nets sia di quella con Sia".

(Segue).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata