Milano, 13 nov. (LaPresse) – Il gruppo Unipol chiude i primi nove mesi dell’anno con un utile netto consolidato di 759 milioni di euro, in aumento del 31,5% rispetto ai 577 milioni1 al 30 settembre 2019. Lo riferisce una nota. Spiegando che il patrimonio ammonta a 7.033 milioni, in incremento del 5,2%. La raccolta diretta assicurativa è pari a 8,6 miliardi di euro (-13,7%), con quella Danni che si attesta a 5,5 miliardi (-3,6%) e la Vita pari a 3,1 miliardi di euro (-27,2%).

Solido il combined ratio netto della riassicurazione pari all’86,0% in miglioramento rispetto al 94,1% registrato al 30 settembre 2019. Il Solvency ratio consolidato si attesta al 193%.

(Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata