Milano, 13 nov. (LaPresse) – Nel terzo trimestre del 2020 il Pil è aumentato del 12,6% nell'Eurozona e dell'11,6% nell'Ue a 27 rispetto al trimestre precedente. E' quanto emerge dalla stima flash di Eurostat, l'ufficio statistico dell'Unione europea. Si tratta di gran lunga, spiega Eurostat, degli aumenti più significativi osservati dall'inizio delle serie storiche dell'istituto 1995 e rappresentano un rimbalzo rispetto al secondo trimestre, quando il Pil è diminuito dell'11,8% nell'area euro e dell'11,4% nell'Ue a 27.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata