Milano, 11 nov. (LaPresse) – Cinquanta milioni di euro di nuove risorse per Pmi e midcap italiane in arrivo da Banca europea per gli investimenti (Bei) e Mediocredito Centrale (Mcc) per fronteggiare l’emergenza Covid-19. E’ l’effetto dell’accordo annunciato oggi tra la banca della Ue e la banca pubblica italiana dedicata al sostegno delle piccole e medie imprese localizzate soprattutto nel Sud Italia. Sulla base dell’accordo, la Bei mette a disposizione di Mcc 50 milioni dedicati a Pmi (imprese fino a 250 dipendenti) e Midcap (fino a 3 mila dipendenti).

(Segue)

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata