Milano, 6 nov. (LaPresse) – Nuova frenata del commercio a settembre. Nel mese le vendite al dettaglio registrano una diminuzione rispetto ad agosto dello 0,8%. E' quanto riferisce l'Istat in una nota, spiegando che le vendite dei beni non alimentari segnano una flessione dell'1,3%, mentre quelle dei beni alimentari sono sostanzialmente stazionarie. Su anno si registra un aumento delle vendite dell’1,3%.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata