Milano, 3 nov. (LaPresse) -"In assenza di qualsiasi potenziale problematica causata dalla recrudescenza della pandemia di Covid-19, siamo ora fiduciosi che raggiungeremo il massimo delle nostre guidance precedentemente rilasciate per l'intero anno su tutte le metriche. Ciò implica un quarto trimestre molto forte" con livelli "record in termini di volumi, ricavi ed Ebitda. Una prova concreta che ora stiamo operando al massimo della cilindrata e abbiamo superato i problemi embrionali che abbiamo dovuto affrontare con la fase di industrializzazione della SF90 Stradale".

Lo ha affermato Louis Camilleri, amministratore delegato di Ferrari, durante la conference call sui conti trimestrali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata