Milano, 23 ott. (LaPresse) – Il terzo trimestre vede un "recupero dell’attività economica, marcato nella manifattura e con maggiori elementi di incertezza nei servizi". Il Pil del periodo è previsto in forte aumento, "di circa il 12%", ma si collocherebbe "su valori ancora inferiori per otto punti percentuali a quelli pre-Covid". E' quanto stima l'Ufficio Parlamentare di Bilancio nella nota sulla congiuntura di ottobre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata