Milano, 23 ott. (LaPresse) – Generali ha sottoscritto l’aumento di capitale riservato di Cattolica Assicurazioni per un ammontare complessivo pari a 300 milioni di euro, approvato dal Consiglio di Amministrazione della compagnia veronese il 4 agosto scorso.

Lo si apprende da una nota dove si ricorda che la sottoscrizione segue la partnership strategica approvata il 24 giugno e la firma degli accordi attuativi sulle quattro aree di business.

Per effetto della sottoscrizione, Generali viene a detenere una partecipazione in Cattolica pari al 24,46% (calcolata scomputando le azioni proprie) del capitale sociale dell’emittente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata