Milano, 20 ott. (LaPresse) – "Considerando sia la clausola di salvaguardia, sia la perdita dei benefici attualmente in vigore, l'effetto netto sul bilancio delle famiglie sarebbe di circa 1.162 euro, 97 euro al mese". E' quanto ha detto il presidente dell'Istat, Gian Carlo Blangiardo, in audizione alla Commissione Affari sociali della Camera, riportando i calcoli dell'istituto di statistica circa l'applicazione dell'assegno unico. "Mentre, senza clausola di salvaguardia – ha continuato Blangiardo – si ridurrebbe a 1.036 euro (86 euro circa al mese)".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata