Nobel sopra le righe: spunta il vestito con il volto di Dylan
A indossarlo Lizette Mususa, moglie del Premio per la Medicina nel 1981

La cerimonia di Stoccolma con cui, ogni anno vengono assegnati i Premi Nobel, è un evento formale, durante il quale il mondo della cultura si siede, applaude e celebra i vincitori. Di solito tutto si svolge in modo tradizionale e tranquillo, ma l'edizione 2016 è nata sotto la stella dell'originalità. Merito del premio alla Letteratura assegnato a Bob Dylan, unico grande assente alla serata del 10 dicembre. E così, capita anche che un'isospettabile decida di omaggiare a amodo suo il cantautore. E' toccato a Lizette Mususa Reyes, che nel 2008 ha sposato Torsten N. Wiesel, medico e neuroscienziato svedese, vincitore nel 1981 del Premio Nobel per la Medicina, grazie alle scoperte fondamentali sul funzionamento della corteccia visiva primaria. Lizette per la serata di gala ha scelto di indossare un lungo abito verde pastello, con la parte inferiore ricamata con il volto di Bob Dylan e con applicaizoni ispirate proprio al cantautore. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata