Palermo, spaccia tra una bistecca e l'altra:arrestato macellaio 65enne

Palermo, 10 gen. (LaPresse) - Spacciava eroina tra una bistecca e l'altra, dentro la propria macelleria. E' finito in manette un 65enne, titolare di un negozio di carne, a Palermo, con l'accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. I carabinieri avevano notato uno strano via vai nell'esercizio commerciale. Così, dopo aver bloccato un cliente, che era appena uscito dalla macelleria, sono entrati e hanno trovato una scatola con la droga e l'occorrente per confezionare le dosi. L'uomo, arrestato, è stato condotto all'Ucciardone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata