Coronavirus, un contagio in Lombardia: 38enne in terapia intensiva a Codogno
Coronavirus, un contagio in Lombardia: 38enne in terapia intensiva a Codogno

L'uomo si è presentato al pronto soccorso. In corso verifiche sulle persone entrate in contatto con lui

Quarto caso di coronavirus in Italia. Si tratta di un 38enne che si è presentato in pronto soccorso a Codogno, in provincia di Lodi, risultato positivo al test. Lo ha comunicato l'assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera. "Sono in corso le controanalisi a cura dell'Istituto Superiore di Sanita'. L'uomo - e' stato spiegato - e' ricoverato in terapia intensiva all'ospedale di Codogno i cui accessi al pronto soccorso e le cui attività programmate, a livello cautelativo, sono attualmente ridotti". L'assessore ha inoltre aggiunto che sono in fase di individuazione le persone che sono state a contatto con il paziente: saranno "sottoposte a controlli specifici e alle misure necessarie".

Pare che l'uomo non sia stato di recente in Cina ma abbia incontrato colleghi che lo sono stati. Convocata per venerdì mattina una conferenza stmpa per fornire ulteriori dettagli sul caso. 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata