Coronavirus, la vicina lo rimprovera e il runner le sfascia la macchina a martellate

E' successo a Montesilvano in Abruzzo. Il folle gesto ripreso in un video diventato in breve virale su WhatsApp e Facebook 

(LaPresse) Rimproverato dalla vicina perché stava facendo jogging sotto casa un uomo ha perso la testa e ha sfasciato l’auto della donna a martellate. L’episodio è accaduto a Montesilvano, in Abruzzo, e la scena, è stata ripresa e postata online dove in breve tempo è diventata virale. L'uomo, nonostante le preghiere della donna, non ha fermato la sua furia e non contento di aver praticamente distrutto l’auto è arrivato a minacciare la vicina che in lacrime lo ha implorato più volte di fermarsi.