Altri quattro ultrà romanisti indagati per la morte di Ciro Esposito

Roma, 1 ago.(LaPresse) - Quindici giorni fa avevano subìto perquisizioni da parte della Digos, senza essere però iscritti nel registro degli indagati, come precisato dalla Procura di Roma. Ora invece si apprende che altri quattro tifosi romanisti sono stati denunciati a piede libero per concorso nell'omicidio di Ciro Esposito, il tifoso napoletano ferito gravemente in occasione della finale di Coppa Italia tra i partenopei e la Fiorentina allo stadio Olimpico e deceduto dopo alcune settimane al policlinico Gemelli. Finora nel registro degli indagati, per la morte di Esposito, figurava solo il nome di Daniele De Santis, insieme al quale i quattro si sarebbero trovati quel giorno. Al momento De Santis è soggetto a custodia cautelare e ricoverato in ospedale sotto sorveglianza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata