Arrestata una persona, sequestrata oltre una tonnellata di materiale pirotecnico

La Guardia di Finanza di Caserta ha scoperto a Villa Literno un’intera area adibita alla fabbricazione di fuochi artificiali, operante senza il possesso di alcuna licenza o autorizzazione dell’Autorità di pubblica sicurezza. All’interno dell’edificio è stato rinvenuto materiale pirotecnico nelle varie fasi della fabbricazione, polvere esplosiva, attrezzature e macchinari per la lavorazione ed il confezionamento, nonché prodotti semilavorati e prodotti finiti pronti per l’utilizzo. Il proprietario dell’area – nonché responsabile dell’illecita fabbricazione – è stato arrestato in flagranza di reato, mentre altri due soggetti sono stati denunciati. Sequestrata, in tutto, oltre una tonnellata di materiale pirotecnico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata