È successo a Riardo nella serata di giovedì. La vittima è una donna di 28 anni, morta sul colpo. In manette un ragazzo di 23

Arrestato per omicidio un 23enne moldavo che ha sparato e ucciso una donna di 28 anni. Il colpo sarebbe partito accidentalmente. È accaduto a Riardo, in provincia di Caserta, intorno alle 22:30 del 26 ottobre. Da una prima ricostruzione dei fatti è emerso che mentre i due si trovavano nella camera da letto dell’abitazione familiare della ragazza, originaria di Teano (in provincia di Caserta). L’uomo, dopo aver imbracciato un fucile semiautomatico, lasciato incustodito sul letto, avrebbe puntato l’arma contro la ragazza colpendola mortalmente con un colpo esploso accidentalmente. È stato il 23enne stesso a chiamare i soccorsi, ma i sanitari del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Sul luogo, oltre all’arma del delitto, sono stati ritrovati e sottoposti a sequestro due fucili con canne sovrapposte. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata