Incidente sul lavoro a Maddaloni: l'uomo era in un campo agricolo

Un uomo di 70 anni è morto nel primo pomeriggio di oggi schiacciato dal suo trattore. È accaduto a Maddaloni (Caserta), dove l’uomo è rimasto vittima di un incidente mentre era a lavoro in un campo agricolo.

Sul posto si è subito recata una squadra dei vigili del fuoco del comando provinciale di Caserta assieme ai sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso. I caschi rossi hanno liberato la salma, su disposizione del magistrato competente, per affidarla alla ditta funebre.

Sindacati: “Stop strage”

Sabato 22 ottobre Cgil, Cisl e Uil scendono in piazza a Roma per fermare “la strage quotidiana che ogni giorno avviene nei luoghi di lavoro e che riguarda ormai tutti i settori economici e produttivi ed ogni fascia di età. Un fatto grave ed inaccettabile”, come ha detto oggi a L’Aquila il leader della Cisl, Luigi Sbarra.

Un messaggio rivolto a tutti i governi “l’attuale e il futuro”, reso urgente dai numeri: “Dall’inizio del 2022 sono più di 700 i morti sul lavoro, più di 400.000 le denunce di infortuni, con una crescita di più del 7% per le denunce di malattie professionali. Lo scorso anno le ispezioni nelle aziende hanno evidenziato irregolarità per il 69% delle imprese controllate. Per salute e sicurezza sul lavoro si arriva al 77% di irregolarità”, ricorda il segretario cislino. Per questo i sindacati hanno organizzato, nella settimana che va dal 17 al 21 ottobre, assemblee nei luoghi di lavoro ed a livello territoriale presidi per rilanciare l’attenzione al rispetto delle norme di prevenzione e la collaborazione attiva. L’appuntamento finale sarà quindi la manifestazione unitaria nazionale di sabato 22 ottobre a Piazza Santi Apostoli.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata