Tantissima gente alla camera ardente dell'étoile al Teatro alla Scala

(LaPresse) In migliaia hanno omaggiato Carla Fracci, diva indiscussa della danza mondiale scomparsa all’età di 84 anni, alla camera ardente allestita nel foyer del Teatro ala Scala. “Non sembrava umana, se ne va un pezzo della città”, dicono alcune signore in coda fuori dalla camera ardente. Anche gli autisti dell’ATM hanno ricordato la ballerina, che ha più volte raccontato di quando da piccola il padre tranviere, passando davanti alla scuola di danza del Teatro alla Scala, suonava il campanello del mezzo per salutarla.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata