Attesa la sentenza definitiva per la famiglia Ciontoli in Corte di Cassazione

“Più che la verità, mi aspetto giustizia. La verità la sanno solo i Ciontoli e Marco che la poteva dire, ma non c’è più”. Lo ha dichiarato Marina Conte, madre di Marco Vannini, prima di entrare in Corte di Cassazione dove è attesa la sentenza definitiva per l’omicidio del figlio. “Sono sei anni che ci battiamo per questo e ora mi aspetto di poter portare questo mazzo di fiori a mio figlio. Loro sanno quello che dovevano scrivere e quello he hanno detto i giornalisti è solo quello che c’è scritto nelle carte”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag: