La storia a lieto fine a Carbonara, nell'auto ritrovata c'è un biglietto firmato 'I ladri'

Rubano l’auto a una donna disabile ma la restituiscono dopo il tam tam social. E’ accaduto nel Barese: l’auto è stata rubata dal parcheggio dell’ospedale “Di Venere” a Carbonara (Bari). Subito è partito un appello sui social, spinto anche dalla figlia. La donna ha la sclerosi multipla e l’auto era il suo unico mezzo per muoversi in libertà.

Dopo poco tempo l’auto è stata ritrovata e dentro era presente un cartello: “Anche noi abbiamo un cuore, scusateci, non sapevamo della vostra patologia. Scusateci ancora”, firmato ‘i ladri’.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata