Mattarella: "La pandemia ha accresciuto il rischio di violenza che spesso ha luogo proprio tra le mura domestiche"

Si celebra oggi la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, numeri in crescita per i femminicidi nel nostro Paese: 91 secondo il rapporto Eures nel 2020, 88 secondo i dati della Polizia di Stato. Problematici anche i dati dei ‘reati spia’ come stalking e violenze domestiche. “I numeri restituiscono la situazione” spiega la presidente del Senato Casellati. Il presidente Mattarella sottolinea l’aggravarsi della situazione per via del lockdown: “In questo momento drammatico per il nostro Paese e per il mondo intero le donne sono state particolarmente colpite – ha dichiarato – La pandemia ha accresciuto il rischio di violenza che spesso ha luogo proprio tra le mura domestiche”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata