Firenze, 24 ott. (LaPresse) – "Gli ospedali vanno preservati", per questo in Toscana "saranno impedite le visite di persone esterne ai degenti" perché "non possiamo rischiare che il virus si diffonda", ma "solo per le persone di particolare fragilità sarà consentita la vista per pochi minuti di un familiare". Lo ha detto il presidente della Toscana, Eugenio Giani, nel corso di una diretta Facebook per illustrare l'ordinanza appena firmata per il contenimento dell'epidemia di coronavirus.

"Questo – ha aggiunto – è lo stesso ragionamento che abbiamo fatto per le Rsa dove sono già attive task force che stanno operando in questo senso".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata