Milano, 23 ott. (LaPresse) – "L'epidemia" di coronavirus "è in rapido peggioramento e compatibile complessivamente con un scenario di tipo 3 con rapidità di progressione maggiore in alcune Regioni italiane: si riscontrano infatti valori di Rt superiori a 1,25 nella maggior parte delle Regioni/Province autonome italiane e segnali che si riesca solo modestamente a limitare il potenziale di trasmissione di Sars-CoV-2". Lo si legge nel report di monitoraggio settimanale del coronavirus, a cura del ministero della Salute e dell'Istituto superiore di sanità, relativo alla settimana 12-18 ottobre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata