Roma, 21 ott. (LaPresse) – Le vicende giudiziarie legate agli scandali finanziari in Vaticano provoca disorientamento nei fedeli e il Vaticano è preoccupato. Lo ha detto il cardinale segretario di Stato della Santa Sede, Pietro Parolin, a margine del conferimento del dottorato di ricerca honoris causa in Filosofia al patriarca Bartolomeo, dall’Università Antonianum di Roma. “Lo vivo con grande sofferenza – ha spiegato -. Quello che sta succedendo e le varie responsabilità che saranno accettate dall’autorità giudiziaria non possono che creare disorientamento. Fa molto più rumore un albero che cade che una foresta che cresce. Nella chiesa la foresta cresce, c’è tanto bene e il male che c’è purtroppo è presente come in ogni realtà ma dovremmo tenere conto anche di tutto il bene che c’è”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata