Il leader della Lega ne ha parlato durante un incontro elettorale a Napoli

(LaPresse) Matteo Salvini ribadisce la sua contrarietà all‘obbligo del Green Pass per accedere ad eventi e luoghi chiusi. “Non togliamo diritti e stipendi a metà luglio a 30 milioni di italiani”, ha dichiarato il leader della Lega da Napoli, dove si trova per un evento elettorale. “Invito a mettersi in sicurezza tutti coloro che hanno più di 60 anni, ma no all’obbligo vaccinale per bimbi di 12 anni”, aggiunge Salvini. Per il numero uno del Carroccio bisogna educare e motivare, non multare, vietare o chiudere: “Mi auguro che non si torni alle chiusure”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata