Il virologo ne ha parlato su Twitter

Il virologo Roberto Burioni contrario al green pass e in particolare al tampone necessario per ottenere ‘la carta verde’ utile per gli spostamenti nel paese e in Europa, soprattutto in vista delle vacanze estive. “Il tampone recente per avere il “pass” è un pericolosissimo controsenso. Dal punto di vista medico gli unici che potrebbero muoversi con maggiore libertà sono i vaccinati e i guariti. Il resto è una sciocchezza”. Così su Twitter il virologo. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata