Gli utenti inseriranno direttamente la propria positività su app Immuni

La app Immuni resta una delle leve per supportare il tracciamento dei contagi nella lotta al Coronavirus. Secondo quanto apprende LaPresse dal ministero della Salute, proprio oggi, è stato fatto il punto su vari temi ed è stata discussa l’implementazione dell’applicazione. Il tema è anche all’attenzione della struttura commissariale, guidata dal generale Figliuolo. Immuni rientra nell’eredità lasciata da Arcuri su cui vale la pena, viene spiegato, fare un “approfondimento”.

La app Immuni si evolve e tra pochi giorni saranno gli utenti a inserire la positività al Covid 19 in autonomia per avviare la procedura per allertare i suoi contatti stretti. Il passo in avanti nell’implementazione dell’applicazione arriva dopo l’autorizzazione da parte del garante per la Privacy nei giorni scorsi. Immuni, ad ora, ha superato i 10 milioni di download e non si esclude una nuova campagna di comunicazione per favorirne l’utilizzo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata