Beirut, la campagna al via dopo l'arrivo di oltre 28mila dosi Pfizer

(LaPresse) – Il Libano domenica ha iniziato a vaccinare gli operatori sanitari. I primi a sottoporsi alla profilassi sono stati un medico di una terapia intensiva e un celebre comico 93enne, all’ospedale americano di Beirut. Il paese ha ricevuto le prime 28.550 dosi da PfizerBioNTech. La campagna viene monitorata dalla Banca Mondiale, dalla Croce Rossa e dalla Mezzaluna Rossa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata