Il nuovo ceppo mutante è in parte simile a diverse varianti segnalate per la prima volta nel Regno Unito e in Sudafrica

Una nuova variante del Covid-19 è stata trovata in Giappone. Lo ha annunciato oggi il ministero della Salute giapponese secondo quanto riporta il Japan Times. Il nuovo ceppo mutante, che è in parte simile a diverse varianti segnalate per la prima volta nel Regno Unito e in Sudafrica, è stato rilevato in quattro persone infette arrivate dal Brasile, ha detto il ministero. Il National Institute of Infectious Diseases (NIID) ha affermato che al momento non ci sono prove che dimostrino la maggiore contagiosità della variante ma si sta studiando se questa possa causare sintomi gravi o se sia resistente ai vaccini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata