Le indicazioni dei vescovi italiani: andare nelle chiese più vicine a casa

Arrivano le indicazioni della Conferenza episcopale italiana in vista delle celebrazioni del Santo Natale. “Nella situazione disegnata dal Decreto-legge non ci sono cambiamenti circa la visita ai luoghi di culto e le celebrazioni: entrambe sono sempre permesse, in condizioni di sicurezza e nella piena osservanza delle norme”, scrive la Cei in una nota specificando che “durante i giorni di ‘zona rossa’ si consiglia ai fedeli di avere con sé un modello di autodichiarazione per velocizzare le eventuali operazioni di controllo”.

“La circolare del ministero dell’Interno del 7 novembre 2020 – si legge ancora nella nota – ha precisato che i luoghi di culto dove ci si può recare per una visita o per la partecipazione a una celebrazione ‘dovranno ragionevolmente essere individuati fra quelli più vicini‘”.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata

Tag:,