Il virologo ospite a 'Un giorno da pecora'

Cosa non fare assolutamente a natale?”Passarsi il cellulare per salutare persone che sono lontano, non lo fate, parlate in viva voce. E poi sarebbe meglio che chi cucina indossasse la mascherina e che ci sia una sorta di ‘addetto’ al razionamento dei piatti. A tavola bisogna esser il meno possibile e bisognerebbe esser distanziati di un metro e mezzo». Lo ha detto il virologo Fabrizio Pregliasco intervistato su Rai Radio1, ospite di Un Giorno da Pecora. E sul tampone rapido aggiunge: “quello antigienico è un elemento complementare ma non ci dà sicurezza”. DISTRIBUTION FREE OF CHARGE – NOT FOR SALE

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata