La Francia esce invece dal lockdown annunciato da Macron il 28 ottobre

Mezza Europa in lockdown in vista del Natale, ma con allentamenti nei giorni di festa. Da oggi scatta la stretta a Londra: il governo britannico ha ricevuto però crescenti pressioni per rivedere i piani per l’allentamento delle misure contro il coronavirus, previsto per cinque giorni. In un raro editoriale congiunto, il British Medical Journal e l’Health Service Journal, due tra le principali riviste mediche del Paese, hanno sollecitato un ripensamento della decisione “avventata” dell’esecutivo di allentare le restrizioni e hanno affermato che il governo “sta per commettere un altro grave errore che costerà molte vite” durante la terza ondata di pandemia.

Anche la Germania entra in lockdown proprio oggi: l’esecutivo ha invitato i cittadini a rinunciare allo shopping natalizio. “Vorrei e spero che le persone comprino solo ciò di cui hanno veramente bisogno, come i generi alimentari”, ha detto il ministro dell’Economia Peter Altmaier. Stretta di cinque settimane anche in Olanda e restrizioni anche in Danimarca, che per mesi non ha invece imposto alcuna stretta ai cittadini. Nuove restrizioni anche in Repubblica Ceca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata