Intervenute le pattuglie della polizia locale

A causa della presenza di un affollamento tale che non rendeva più possibile il mantenimento della distanza di sicurezza, le pattuglie della polizia locale I Gruppo Trevi, al fine di salvaguardare la salute pubblica, hanno dovuto procedere alla momentaneo isolamento, fino al ripristino delle condizioni di sicurezza, dell’area di Fontana di Trevi, per consentire il deflusso dei presenti. Con il defluire delle persone, si procederà ad una graduale riapertura e un contingentamento con modalità stop and go, procedura in atto anche in altre località del “tridente”, al fine di scongiurare la formazione di assembramenti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata