L'ad dell'azienda in Italia Lorenzo Wittum spiega le caratteristiche: "Avrà una durata di sei mesi"

“Avrà una durata di sei mesi, potrà essere conservato anche nel frigo di casa a una temperatura di -2/8 gradi e costerà meno di 3 euro”. Così Lorenzo Wittum, amministratore delegato di AstraZeneca Italia presenta il vaccino della casa farmaceutica in un’intervista al Corriere della Sera. “Fissare date non mi sembra corretto. Stiamo lavorando sodo per preparare il dossier da sottoporre all’agenzia europea del farmaco, l’Ema”, ha aggiunto. “I dati da analizzare sono 6-10 milioni e riguardano tutti i partecipanti, e dico tutti, arruolati nella sperimentazione. Quando li invieremo all’autorità regolatoria dobbiamo dare loro tutto il tempo per valutare. Certo è che una volta ricevuto il via libera siamo organizzati per ultimare la produzione di 3 miliardi di dosi. Ci stiamo preparando da fine maggio”.

Secondo Wittum “questa è una gara contro la pandemia e per vincerla serve più di un vaccino. Serve una capacità produttiva tale da avere un alto numero di dosi sicure e efficaci. Ben venga la concorrenza. Ai nostri 3 miliardi di dosi si aggiungeranno il miliardo e 200 milioni di Pfizer/Biontech e altre centinaia di milioni di Moderna. La popolazione mondiale è di quasi 8 miliardi di persone. Abbiamo bisogno di più opportunità per proteggerci dal virus”, ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata