Nella capitale spagnola continuano gli spettacoli con pubblico

(LaPresse) – Mentre i principali enti lirici del mondo come la Scala di Milano, il Metropolitan Opera di New York o Covent Garden a Londra sono chiusi il Teatro Real di Madrid prosegue la sua programmazione dopo lo stop per il primo lockdown della primavera scorsa. Dopo un ingente investimento nelle misure di sicurezza anti-Covid e la capienza ridotta mille spettatori, a luglio è andata in scena ‘La Traviata’ e ora sono in corso le prove per il ‘Don Giovanni’ di Mozart e ‘Rusalka’ di Antonín Dvořák.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata