Intervento del premier all'assemblea della Fipe: "Nessuno può vincere da solo"

“Siamo in una fase difficile della nostra storia repubblicana, è un momento complesso dal punto di vista economico, sociale. C’è un disagio diffuso anche psicologico da parte di tanti cittadini e operatori economici. Dobbiamo tenerne conto: quanto più rapidamente riusciremo a contenere il contagio, tanto più rapidamente potremo ridare la fiducia necessaria a ripartire. Ci premono i tempi di contenimento del contagio”. Così il premier Giuseppe Conte intervenendo all’assemblea della Fipe. “Dopo la prima battaglia quella che abbiamo di fronte è una sfida non meno insidiosa che nessuno può vincere da solo. Il commercio, i privati cittadini, le associazioni di categoria e le istituzioni devono fare squadra”, aggiunge il presidente del Consiglio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata