Lo annuncia il portavoce della presidente della Commissione von der Leyen. Mosca: "Vaccino Sputnik V ha efficacia del 92%"

"E' stato autorizzato un quarto contratto con Pfizer e BioNtech per 300 milioni di dosi che saranno distribuite quando sarà confermata la sicurezza del vaccino". Lo ha annunciato il portavoce della presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, Eric Mamer. L'autorizzazione è avvenuta durante la riunione del Collegio dei commissari. 

Intanto da Mosca arrivano notizie sul vaccino russo anti Covid. L'efficacia di Spuntnik V contro il coronavirus, sviluppato dal Gamaleya Center, secondo i risultati dei dati provvisori degli studi post-registrazione, è del 92%. Lo riferisce il Fondo per gli investimenti diretti della Russia in un tweet. Lo riporta Interfax. "La ricerca – riporta una nota – ha valutato l'efficacia del vaccino in oltre 16mila volontari 21 giorni dopo aver ricevuto la prima dose del vaccino o un placebo. L'analisi statistica ha riportato 20 infezioni confermate. La distribuzione di 20 casi confermati (registrati nei gruppi che hanno ricevuto il Vaccino o il placebo) ha portato alla conclusione che Sputnik V ha un'efficacia del 92%". Stando ai dati fino all'11 novembre, oltre 20mila volontari hanno ricevuto la prima iniezione del Vaccino in 29 centri medici e oltre 16mila volontari hanno ricevuto sia la prima che la seconda dose.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata