Giovedì 14 Dicembre 2017 - 14:15

Viterbo, coniugi uccisi in casa e avvolti nel cellophane: si cerca il figlio

L'uomo al fratello aveva raccontato di aver portato i genitori in una clinica senza indicare il nome della struttura

Rapina con sparatoria a Portile (MO)

Duplice omicidio a Viterbo. Due anziani coniugi sono stati trovati senza vita e avvolti nel cellophane nella loro abitazione i

n via Santa Lucia 26

. È ricercato il figlio di 44 anni. Al fratello aveva raccontato di aver portato i genitori in una clinica senza specificare il nome della struttura.

Della coppia non si aveva più notizie da ormai troppo tempo. La morte risalirebbe a tre giorni fa, come riferito dal medico legale. Gli investigatori di Viterbo stanno indagando per duplice omicidio. Sui corpi non sono presenti segni di violenza. I due anziani coniugi quindi potrebbero essere morti per asfissia, soffocamento o avvelenamento.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Palermo, le mani di Cosa nostra sul mercato ortofrutticolo: confiscati beni per 150 milioni

Scoperta una 'regia occulta' in grado di controllare prezzi di vendita, trasporto su gomma e approvvigionamento

Piazza del Popolo. Chiusura della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle

Beppe Grillo contro omeopatia, polemica fra i follower mentre Burioni applaude

Il medico paladino delle vaccinazioni in sintonia con il post del comico, che ha lasciato perplessi i lettori del suo blog

Milano, Sciopero sindacato Orsa dei lavoratori di tremore in Stazione Cadorna

"Mio figlio antirazzista linciato per colpa della Lega, Mattarella intervenga". Salvini: "Cerca pubblicità"

La madre del viaggiatore che ha diffuso l'annuncio contro gli zingari su Trenord scrive al Colle

La stagione estiva ad Ostia

Legambiente: "La metà dei mari analizzati è inquinata"

Il bilancio della campagna di monitoraggio della Goletta verde, iniziato dalla Liguria e concluso in Friuli Venezia Giulia