Giovedì 12 Maggio 2016 - 00:00

Verona, ritrovati quadri rubati a novembre: erano in Ucraina

Tra le tele Tintoretto, Rubens, Mantegna e Pisanello. Franceschini: Presto a casa

Franceschini

Sono stati ritrovati in Ucraina i 17 quadri che erano stati rubati lo scorso 19 novembre dal museo Castelvecchio di Verona. Le tele, tra cui ci sono capolavori di Tintoretto, Rubens, Mantegna e Pisanello, sono preziosissime: il valore complessivo è di oltre 16 milioni di euro. Ad annunciarlo è stato  il presidente ucraino, Petro Poroshenko, che ha spiegato come le autorità ucraine inviteranno nel Paese le autorità italiane per la stima necessaria a confermare l'autenticità delle opere, passo necessario per il ritorno in patria.

"E' un grande giorno, ora presto le opere torneranno al Museo di Castelvecchio a Verona", ha dichiarato il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini. "Si chiude così la vicenda di questo furto, prima con gli arresti dei colpevoli da parte del comando carabinieri tutela patrimonio culturale e della polizia di Stato e ora il recupero delle opere in Ucraina. Ancora un ringraziamento ai carabinieri e alla polizia, che con tenacia e professionalità hanno operato costantemente senza mai lasciare il territorio ucraino dall’inizio delle indagini, e alle autorità ucraine per la preziosa azione prestata per questo importante recupero".

Soddisfatto anche il ministro Alfano: "Grande lavoro di squadra della Polizia di Stato e dei Carabinieri, insieme per tutelare il valore artistico italiano", ha dichiarato il titolare dell'Interno. "E' stato, infatti, un lungo lavoro di indagine, coordinato dalla magistratura e con la collaborazione di investigatori locali, che ha consentito il ritrovamento, in Ucraina, delle 17 pregiate tele sottratte al museo di Castelvecchio di Verona e che aveva portato, prima, all'arresto di tredici persone responsabili del gravissimo furto".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ancora piogge e temporali: il meteo del 22 e 23 maggio

Le previsioni dell'aeronautica militare

Asti, un reportage tra i luoghi dei 5 omicidi che hanno sconvolto la città

Tabaccaio ucciso durante una rapina: 5 arresti ad Asti

Manuel Bacco perse la vita nel 2014, cercando di difendere la moglie dai malviventi

Blitz allevatori all'Antitrust per la 'Guerra del latte'

Antitrust, al via al 13mo convegno: tra gli sponsor anche Intesa San Paolo

I lavori saranno aperti il prossimo 24 maggio dal Johannes Laitenberger, direttore generale della concorrenza della Commissione europea e dal presidente Agcm Giovanni Pitruzzella

Bari, turista americana trovata morta in un b&b con lividi sul collo

Fermo, lite culmina in tragedia: pensionato uccide la moglie con un fucile

Le ha sparato tre colpi al petto, durante un litigio in camera da letto